Riso alla vellutata di Zucca

Finalmente una ricettina salata, che comunque ha come ingrediente principale la zucca. Un frutto dolce e colorato, che abbinato alle spezie giuste riesce a dare il meglio di se. Ho riscoperto un amore profondo e ben radicato verso la zucca tanto che quest’anno ho letteralmente decimato l’orto del nonno 😀 Il piatto più ricorrente è sicuramente il risotto. Vi propongo una versione light che vi invito caldamente a provare, senza soffritto e senza cipolla. Veniamo dunque a noi..

Per 2 piatti – Ingredienti:

  • 180 gr. di Zucca al netto degli scarti (semi e buccia)
  • 180 gr. di Riso (se volete un risultato cremoso usate un Carnaroli, se preferite un aroma in più andate di Basmati)
  • un rametto di Rosmarino (possibilmente fresco)
  • qualche fogliolina di alloro
  • Curry, Paprica dolce, Curcuma, Zenzero (regolate voi le quantità a seconda dei vostri gusti)
  • Erba cipollina (un cucchiaino abbondante)
  • Sale q.b.
  • Noce Moscata
  • Parmigiano grattugiato (due cucchiai)
  • Filo d’olio Evo

Dunque si comincia con questa bella ricettina light e saporitissima 🙂

Lavate e tagliate la zucca a pezzetti non troppo grandi, disponetela in un tegame e ricopritela a filo con acqua. Spostate sul fuoco (medio), aggiungete il rametto di rosmarino, l’alloro, l’erba cipollina e il mix di spezie (curry, paprica dolce, curcuma, zenzero). Coprite con un coperchio e lasciate cuocere dolcemente controllando di tanto in tanto che l’acqua non si asciughi. Se così fosse aggiungetene dell’altra, ma poco alla volta. Non deve mai essere troppa. Quando comincia ad ammorbidirsi schiacciatela con un cucchiaio di legno, magari quello piatto.

Aggiungete un pizzico di sale e un pò d’acqua, aspettate qualche secondo che arrivi a bollore e aggiungete il riso. Proseguite la cottura mescolando, facendo attenzione che il riso non si attacchi sul fondo e regolando di acqua o sale se dovesse servire.

Al termine della cottura dovrete avere un riso cremoso e con un leggero eccesso di acqua, badate Leggero.

A questo punto spostate dal fuoco, grattugiate la noce moscata, mettete i due cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato e mescate energicamente. Il parmigiano, fondendosi con quel minimo di acqua in eccesso, formerà una crema che avvolgerà i chicchi di riso. Non vi dico il profumo… *-*

Quando il riso sarà pronto per essere impiattato aggiungete un filo d’olio a crudo e servite caldo e fumante.

Io personalmente grattugio un altro pò di noce moscata sul piatto perché adoro il suo profumo.

Ed eccolo qui. Light, senza soffritti e senza cipolla, profumato, saporito e servito!

 

Buona ricetta

…& Stay Vintage <3